Author: Valentina

  • All
  • Performance
  • Salute
deita dei gruppi

Che senso ha la dieta dei gruppi sanguigni?

Dieta chetogenica (v post Dieta chetogenica. Strategia utile in gara?) , dieta zona (v Dieta zona. Strategia utile in gara?), e ora dieta dei gruppi sanguigni. Che senso ha questa dieta? Aucun. no one. askush.ոչոք. ingen. ninguno. Di nessuna dieta è così facile esprimere un parere. 1 solo è...

dieta poco utile

Dieta zona. Strategia utile in gara?

Altra dieta altro giro. Dalla chetogenica alla dieta Zona: come in un precedente post abbiamo valutato il significato della chetogenica, utile in allenamento, ma non in competizione (v post Dieta chetogenica: strategia utile in gara?), così proviamo a schematizzare in maniera simile il razionale dell’impiego della dieta...

dieta

Dieta chetogenica. Strategia utile in gara?

Allenamento & dieta. Poi per cambiare dieta & allenamento. Così come nelle metodiche di allenamento, anche nel panorama delle diete le possibilità di scelta sono diverse: dieta IPERglucidica, IPOglucidica, in bilanciamento proteico, IPERproteica, IPERlipidica, IPOlipidica, dei gruppi sanguigni, zona, paleo, chetogenica. Difficile scegliere, perché difficile è fare il...

picco di massa ossea

Per la salute dell’osso: sport o dieta?

I primi due decenni di vita sono un momento fondamentale per il futuro dell’osso, perché sono gli anni in cui si accumula il capitale osseo che servirà per tutta la vita. Si tratta di un periodo in cui l'osso è interessato da processi continui di rinnovamento e accrescimento, responsabili del futuro...

post workout

Proteine: PRIMA o DOPO l’allenamento?

Il timing nutrizionale ovvero QUANDO assumere alcuni macronutrienti in funzione della sessione di allenamento è stata proposto comunemente e per anni come strategia per ottimizzare adattamenti prestazionali e muscolari. Diversi ricercatori hanno avanzato l'idea che la tempistica del consumo di nutrienti fosse ancora più importante per...

Allenamento a digiuno. SI o NO?

In tutti gli sport l'atleta è tenuto a raggiungere condizioni ottimali sia a livello muscolare e metabolico che nella composizione corporea, aumentando la massa magra e mantenendo una massa grassa corporea bassa. In questo senso, vengono proposti diversi protocolli di allenamento e schemi alimentari. Tra le...

zucchero e obesità

Zucchero o Dolcificante?

L’obesità è un’epidemia dilagante  che  miete vittime soprattutto tra i più indifesi, i bambini, accorciandone le aspettative di vita. Incriminati i junk food (merendine, patatine..), le  bevande zuccherate e la sedentarietà. In merito alle relazione tra zuccheri e obesità, i  produttori di alimenti e bevande sono stati...

patate

C’era una volta la strega cattiva: la patata

Nessun alimento è stato mai così tanto bistratto  come la patata. Incriminata per essere un cibo ad alto contenuto di zuccheri e ad alto indice glicemico, tutte le diete mirate al calo peso e a uno stato anti-infiammatorio la descrivevano come un alimento da evitare. In...

post workout

Novità nei carboidrati del post allenamento

Migliorare le prestazioni fisiche significa alimentarsi prima, durante e dopo l’esercizio. Solo negli ultimi anni il post-allenamento è diventato oggetto di studi al fine di identificare la strategia più efficace per ripristinare le scorte di glicogeno  e stimolare la crescita muscolare. Processi fisiologici necessari alla corretta prestazione nell’allenamento successivo. Prima,...

Carboidrati senza limiti. Sul gradino più alto del podio.

Numerosi studi condotti negli ultimi 40-50 anni hanno costantemente indicato i carboidrati come macronutriente primario per sostenere e migliorare le prestazioni fisiche. Negli ultimi anni, tuttavia, regimi di alimentazione alternativi come diete chetogeniche, low carb e nutrizione periodica, hanno ampliato la nostra conoscenza dei principi di...