Performance

Atleta in recupero per terra

Tempi di Recupero Post Workout

In condizioni normali, dopo un esercizio fisico intenso, sono necessarie circa 20 ore affinché le scorte di glicogeno muscolare siano ripristinate quasi completamente. se l’apporto alimentare di carboidrati è insufficiente questo intervallo di tempo diventa ancora maggiore Ripristino delle riserve di fosfageni (ATP e CP) =...

Sonno e Performance

Relazione sempre più confermata e nota quella tra sonno e prestazioni atletiche, o per dirla in negativo, tra insonnia e calo prestativo. La definizione di insonnia prevede difficoltà a iniziare o mantenere il sonno e / o sonno non ristoratore, con ripercussioni durante la giornata che...

Ripristino Del Glicogeno Muscolare

Durante un’ora di allenamento si consuma quasi tutto il glicogeno stoccato nei muscoli. Se gli allenamenti sono molto intensi, in termini di durata complessiva (>2h) o di frequenza, cioè quotidiani o addirittura doppi nella giornata, diventa molto importante perfezionare e ottimizzare i recuperi. Il fine è...

Pasta per il ripristino del glicogeno

i tempi dell'allenamento sono scanditi anche dai tempi dell'alimentazione: pre-allenamento, durante e dopo. Tre momenti con richieste e obiettivi differenti, ma sinergici nel determinare benessere e prestazione. Dopo attività fisica, è importante recuperare e ripristinare, definendo  il quantitativo di macronutrienti per ripristinare le scorte di glicogeno muscolare...

barbabietola e sport

Barbabietola, ossido nitrico e performance

Difficile attribuire  tanta importanza  a una pianta erbacea, eppure la barbabietola comune (Beta vulgaris), conosciuta  come barbabietola rossa, sembra meritarsi tanta recente attenzione. Conosciuta negli ultimi dieci anni in ambito cardiovascolare per il ruolo cardio-protettivo e la capacità di ridurre la pressione sanguigna a riposo, la barbabietola sta...

dolori muscolari ciliegie

Dolori muscolari e ciliegie

Diverse sono le proprietà anti-infiammatori attribuite e frutta e verdura. Tra le più studiate di recente, i flavonoidi inibitori della cicloossigenasi e le antocianine con elevate attività antiossidanti e antinfiammatorie sono state identificate nelle ciliegie acide,  considerate buone fonti di composti fenolici. Ciò ha portato...