Performance

injera

L’alimento segreto dei corridori etiopi

Da ormai 50 anni, gli studi in ambito di performance sportiva hanno tentato di studiare il segreto del successo dei corridori di lunga distanza kenioti ed etiopi, alla ricerca dell’alimento che migliorasse le prestazioni atletiche. Nel post Corridori keniani ed etiopi: il segreto del loro successo...

atleti keniani

Alimentazione corridori keniani ed etiopi

Da quando Abebe Bekele è stato il primo africano a vincere la medaglia d'oro alla maratona alle Olimpiadi di Roma nel 1960, gli scienziati hanno cercato di spiegare il successo fenomenale dei corridori di distanza dell'Africa orientale nell'atletica internazionale. Mentre un numero significativo di studi ha...

Corridori keniani ed etiopi: il segreto del loro successo

I corridori di media e lunga distanza provenienti dall'Etiopia e dal Kenya detengono oltre il 90% dei record del mondo e le migliori posizioni nelle classifiche mondiali. Diversi studi tentano di analizzarne il successo indagando tra predisposizione genetica, caratteristiche fisiologiche, metaboliche, struttura scheletrica, dieta, allenamento in...

Stress termico & ghiaccio

Durante l'attività fisica in ambienti caldi si può andare incontro a uno stress termico quando il tasso di produzione di calore dal corpo è maggiore del tasso di perdita. Aumenta la temperatura corporea, con ripercussioni negative  sulla riuscita dell'esercizio stesso. Si genera cioè un senso...

Caffè e militari

Caffeina e militari

Ricercare la prestazione significa ottimizzare. Anche l'alimentazione con un corretto bilanciamento di carboidrati, proteine e lipidi e con l’impiego di ergogenici, cioè di principi attivi  in grado di determinare un miglioramento delle performance. Tra tali sostanze, con efficacia confermata e consolidata, spicca la caffeina, di cui abbiamo trattato in...

chicchi di caffè

Caffè & prestazione

Il caffè, o meglio uno dei suoi principi attivi, la caffeina, è oggi considerato un integratore con un importante corredo di studi che permettono di confermarne sia l’efficacia in termini di performance che di profilo di sicurezza (v. post Caffè o non caffè) L'ingestione di caffeina...

bilanciere in palestra

Barbabietola e forza

Dopo numerosi lavori in cui l'impiego della barbabietola ha evidenziato miglioramenti di performance in discipline come il ciclismo e gli sport di squadra, sono da poco stati pubblicati i primi studi di efficacia del succo di barbabietola sull’allenamento di forza, in termini sia di ipertrofia...

Uva sultanina o gel

Uvetta Contro Gel

Allenarsi, significa utilizzare. Utilizzare tempo, pensieri, scarpe, ruote…e zuccheri. Prima quelli stoccati in formati glicogeno muscolare ed epatico. Poi necessariamente altri. Dopo circa un'ora di allenamento iniziano ad esaurirsi le riserve di glicogeno. Diventa importante quindi per uno sportivo reintegrare con alimenti che forniscano energia di...

Atleta in recupero per terra

Tempi di Recupero Post Workout

In condizioni normali, dopo un esercizio fisico intenso, sono necessarie circa 20 ore affinché le scorte di glicogeno muscolare siano ripristinate quasi completamente. se l’apporto alimentare di carboidrati è insufficiente questo intervallo di tempo diventa ancora maggiore Ripristino delle riserve di fosfageni (ATP e CP) =...

Sonno e Performance

Relazione sempre più confermata e nota quella tra sonno e prestazioni atletiche, o per dirla in negativo, tra insonnia e calo prestativo. La definizione di insonnia prevede difficoltà a iniziare o mantenere il sonno e / o sonno non ristoratore, con ripercussioni durante la giornata che...